BORSE DROGATE, AZIENDE A RISCHIO FALLIMENTO E BANCHE IN DIFFICOLTA’

 

Redazione, 21.09.17

 

E’ questo il quadro che emerge dalla BRI (banca dei regolamenti internazionale) la banca delle banche centrali. Nella sua relazione trimestrale afferma che le borse hanno valori superiori ai fondamentali e scontano utili aziendali superiori a quelli reali. La liquidità immessa dalle banche centrali ha fatto sì che le quotazioni continuassero a crescere, ma secondo la BRI i margini di crescita sono ridotti all’osso.

 

Non solo, tassi bassi e la facilità con la quale le aziende si sono indebitate le aziende ha provocato per molte costi per interessi superiori al margine operativo. Quindi a richio fallimento.

 

Il sistema sarà a rischio nel momento in cui le banche centrali dovranno porre fine al QE (quantitative easing) e iniziare una stretta monetaria; stretta iniziata dalla banca centrale canadese e annunciata dalla banca centrale inglese per i prossimi mesi. Anche perchè i dati inglesi nonostante la Brexit sono ottimi: crescita superiore alle aspettative, conseguente inflazione al 2,9% e disoccupazione al 4,3% pari al 1975. E di ieri le vendite al dettaglio hanno stracciato le aspettative tanto sono state positive.

 

Gli scenari iniziano a modificarsi; la FED annuncia un rialzo dei tassi nel 2017 e 3 nel 2018.

 

Ecco perchè le stesse banche risentono di questa situazione e presentano difficoltà all’interno della loro operatività.

 

Segnali di crolli non ce ne sono ancora, solo qualche crepa apparentemente non preoccupante, ma è consigliabile viaggiare a vista, darsi degli stop loss ed essere pronti ad uscire alle prime crepe più pesanti per evitare di farsi troppo male poi.

 

In effetti, le borse stanno aumentando (poco) con volumi e scambi ridotti all'osso a dimostrazione che vi è molta cautela tra gli investitori. Inoltre, la BRI pensa che l'inflazione al 2% (obiettivo delle banche centrali) è esagerata e che la globalizzazione ha portato a nuovi equilibri con inflazione più bassa; per cui la continua emissione di nuova moneta è linfa vitale per nuove bolle finanziarie. Ecco il motivo per cui è contraria e continua in ogni trimestrale a mettere in guardia sui pericoli futuri. 

 

 

Tel: +39 030 5058012 - 5057701

mail: info@finanzaestrategia.it

 

HEIKIN-ASHI

il metodo per guadagnare con i tuoi investimenti. Fai in modo che il tuo portafoglio possa crescere sia in fase di rialzo che di ribasso. Contattaci

investire@finanzaestrategia.it

LA TUA AZIENDA PAGA TROPPI INTERESSI ?

Siamo specializzati nei rapporti con gli istituti bancari: riduciamo i tuoi costi e riportiamo l'equilibrio finanziario nella tua azienda. Contattaci

riducicosti@finanzaestrategia.it

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Finanza & Strategia - Studio Sarmas, via Foro Boario, 15 - 25124 Brescia Partita IVA: 03511600177