RISTRUTTURAZIONE FINANZAIARIA

RISTRUTTURA IL TUO DEBITO E RENDILO ADEGUATO ALLA TUA AZIENDA

CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE

RISTRUTTURAZIONE FINANZIARIA

 

Ristrutturare finanziariamente il debito di un'azienda significa andare a modificare il rating, la centrale rischi, tutti i parametri di riferimento che influiscono sulla valutazione creditizia di un'impresa.

La situazione di molte aziende, soprattutto di molte PMI, presenta uno squilibrio finanziario che può e deve essere risolto.

Il problema è che, molto spesso, esiste una diversa valutazione, una differente visione tra l'azienda e il sistema bancario.

 

L'incapacità e l'inadeguatezza nel rapportarsi con le banche è evidente e penalizzante. Ma cosa serve per effettuare una ristrutturazione finanziaria efficace?

 

 

COSA  FARE

  1. L'azienda tende a voler operare per singola operazione anzichè prendere in considerazione la sua struttura finanziaria. La banca, invece, considera tutto ciò che riguarda le aziende e le persone. L'azienda, quindi, deve considerare la sua finanza a 360°.
  2. Si devono fare analisi accurate e si deve redigere un business plan credibile e professionale quando è necessario (spesso)
  3. Si deve analizzare e rielaborare la centrale rischi di banca italia
  4. Si devono analizzare ed evidenziare i benefici che si ottengono con la ristrutturazione
  5. Ci si deve presentare in banca e proporre modifiche chiare e a ragion veduta. Adeguate alla propria struttura e ai propri flussi.
  6. Si deve chiedere ciò che è possibile e realmente ipotizzabile; quindi, richieste basate su elementi dimostrabili, verificabili o plausibili. 
  7. Si deve avere una strategia di negoziazione studiata e finalizzata al conseguimento del risultato prefisso.
  8. Sapere con quale banca operare e quale istituto fa al caso nostro

Attraverso questa procedura si riesce ad raggiungere l'obiettivo. Ovviamente, si deve essere propositivi e collaborativi per cercare la soluzione migliore in funzione della situazione, del momento e delle prospettive possibili.

 

L’azienda deve avere una idea chiara e precisa della propria posizione rispetto a ciascuno degli elementi rilevanti ai fini della determinazione del rating, sarà quindi utile incrementare un sistema di controllo mirato a monitorare la capacità di produrre reddito, flussi di cassa, livello di indebitamento e la capacità di effettuare previsioni finanziarie accurate.

 

E' importante fare capire quando è necessario fare una ristrutturazione finanziaria e quali benefici se ne possono ottenere.

 

Così come è importante analizzare un progetto di ristrutturazione finanziaria da più angolazioni. Tendenzialmente si guarda solo ai debiti esistenti, mentre è da non sottovalutare la possibilità di ottenere nuova liquidità, una riduzione del costo del finanziamento e un'allungamento dello stesso.

 

Un'altro aspetto importante è che la ristrutturazone di un progetto finanziario non può essere generalizzato e standardizzato. 

Ma, certamente, si può seguire un metodo e avere delle fasi in cui si realizza la ristrutturazione.

Oggi è necessario, per una PMI, fare molta attenzione alla parte finanziaria perchè è la rappresentazione della stabilità del sistema economico patrimoniale dell'impresa e e della sostenibilità del proprio business.

Ristrutturare il debito finanziario significa considerare la situazione finanziaria dell'azienda nel suo complesso e nel suo equilibrio. Quindi la ristrutturazione può essere fatta sia sul breve termine che sul medio-lungo termine; o su entrambi. E' fondamentale, anzi, indispensabile saper fare un elenco dei benefici che se ne ricaveranno andando a modificare la struttura finanziaria, sia immediati che futura.

Un progetto di ristrutturazione non è standard. Ogni azienda ha proprie specifiche. Il nostro valore aggiunto è comprendere quale soluzione sia applicabile e con quali modalità per la singola l'azienda. Il progetto, la ristrutturazione e la trattiva sono personalizzate, non generaliste. Ogni situazione ed ogni azienda, pur presentando caratteristiche simili, sono uniche. 

Ma non bastano i numeri. Occorre una comunicazione efficace con gli istituti di credito che faccia comprendere il proprio mercato, il settore nel quale opera, le prospettive e i vantaggi competitivi e il perchè di determinati fatti che incidono sui conti aziendali.

Inoltre, è necessario approcciare i dati di bilancio e le sue politiche superando il semplice aspetto fiscale; ci si deve concentrare maggiormente sui valori di equilibrio finanziario e di sostenibilità.

 

 

Le aziende, necessariamente, devono incrementare un sistema di controllo che miri a monitorare tutti i fattori che incidono sulla capacità di generare reddito, flussi di cassa, livello di indebitamento e, inoltre, sviluppare la capacità di effettuare previsioni finanziarie future accurate. Significa avvalersi di competenze interne od esterne specifiche.

 

Ecco perchè, a fronte di tale complessità, Finanza & Strategia è la soluzione ideale per chi è in diffcoltà finanziaria, ma anche per chi deve rimodulare e migliorare il proprio equilibrio e i propri parametri al fine di consentire all'azienda di prosperare..

 

 
 

RISTRUTTURAZIONE FINANZAIARIA

RISTRUTTURA IL TUO DEBITO E RENDILO ADEGUATO ALLA TUA AZIENDA

CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Finanza & Strategia - Studio Sarmas, via Callegari 10 - 25121 Brescia Partita IVA: 03511600177